LE BELLEZZE DI EFESO, CITTÀ DELL'ANTICHITÀ

Biblioteca di Celso

Biblioteca di Celso

null
null
 

LE BELLEZZE DI EFESO, CITTÀ DELL'ANTICHITÀ - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: LT4TRC36

Efeso è una località famosa della Turchia, e a ragione. Quale altro sito archeologico al mondo può vantarsi di contenere una tale quantità di reperti e di rovine di edifici di stampo greco romano? Questo sito è uno dei più importanti d'Europa, ed è certo una chicca per gli amanti della storia e dell'archeologia (o della cultura più in generale).

 

Efeso si trova fra Smirne ed Aydin, in Anatolia. Fu una grande città ionica, fra le più famose del mondo antico (terza per importanza dopo Roma ed Alessandria d'Egitto), e menzionata anche nella Bibbia.

Oggi di questa grande città, commercialmente importante, rimangono le rovine del Teatro, del tempio di Adriano, la Biblioteca di Celso, e qualche rovina del Tempio di Artemide, considerato uno delle sette meraviglie del mondo e distrutto secoli fa.

 

Uno splendido sito, quasi quattro ore per percorrerlo interamente, e numerosi sentieri che battono l'area permettendo di raggiungere tutti i reperti: Efeso senza dubbio rimanere una delle più gloriose testimonianze della grandezza delle civiltà greco-romane, ed un importante sito da preservare e conservare anche per le generazioni future, data la sua importanza storico-culturale innegabile.

Vediamo quali sono le più importanti rovine contenute in quest'antica città.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK